Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Uccisi a coltellate l'arbitro Daniele De Santis e la compagna Eleonora. Caccia all'uomo

  • a
  • a
  • a

Daniele De Santis, 33 anni, leccese, arbitro di Lega Pro è stato ucciso insieme alla sua compagna, Eleonora Manta. In un condominio di via Montello a Lecce, nei pressi della stazione ferroviaria, i due sono stati colpiti da numerose coltellate. Secondo le prime frammentarie notizie sulla vicenda, i vicini avrebbero udito forti urla. Alcuni testimoni avrebbero poi visto fuggire un uomo con un coltello. Immediatamente sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno avviato le indagini. E caccia all'assassino. De Santis nel 2017 aveva esordito in serie B nel ruolo di quarto uomo in Pisa-Benevento. Sul posto il procuratore capo Leonardo Leone De Castris.