Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

I presunti assassini di Willy e il reddito di cittadinanza, Luigi Di Maio: "Fatto grave, ma non sia messo in discussione il Rdc"

  • a
  • a
  • a

I presunti assassini di Willy Monteiro Duarte e il reddito di cittadinanza. Ne ha parlato anche il ministro degli esteri Luigi Di Maio durante la trasmissione Porta a Porta su Rai 1. "Questa triste notizia aggrava ancora di più la vicenda. E' una cosa inaccettabile e la condanno ma dico no agli attacchi politici al reddito di cittadinanza".  Il ministro degli esteri ha spiegato che a suo avviso "I controlli sul reddito di cittadinanza vanno intensificati ma vanno fatti anche su altro perché queste persone non dichiaravano nulla al fisco". Le immagini dei presunti assassini che si concedevano vacanze da sogno tra uscite in barca, campagne e resort in Umbria da 250 euro per notte rimbalzano ormai da diversi