Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mamma si butta dal terzo piano, salvata dai cavi per stendere la biancheria

L'ospedale di Torrette di Ancona

  • a
  • a
  • a

Deve la sua vita ai cavi per stendere ad asciugare la biancheria. Lei è una donna di 39 anni, mamma di famiglia, che ad Ancona si è gettata dal terzo piano del palazzo in cui vive. I cavi hanno frenato la sua caduta ed è finita nel balcone dell'abitazione di sotto. Ferita al volto, voleva comunque portare in fondo i suoi propositi. I vicini avevano però nel frattempo chiamato i carabinieri. I militari giunti sul posto sono entrati nell'appartamento e dopo aver parlato a lungo con la donna sono riusciti a convincerla a rinunciare all'idea di uccidersi. E' stata condotta in ospedale. A dare la notizia è il Corriere Adriatico