Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Assisi, traffico di droga: dieci arresti e sequestro di 16 chili di marijuana

  • a
  • a
  • a

Dieci persone, tutti corrieri della droga, arrestate, altre sei segnalate all’autorità giudiziaria e oltre 16 chili di marijuana sequestrati. È il bilancio di una maxi indagine di lotta al narcotraffico, sviluppatasi tra Assisi, Roma e Perugia, dei militari della compagnia carabinieri di Assisi, agli ordini del tenente colonnello Marco Vetrulli.

L’attività investigativa ha permesso di sgominare quello che viene definito “un sodalizio criminale di cittadini extracomunitari di nazionalità nigeriana”, dediti appunto al traffico di droga, verso l’Italia e l’estero. 
Nello specifico i sei segnalati, residenti tra Perugia e Roma e rinviati a giudizio, sono ritenuti il fulcro del “sodalizio”, in quanto si pensa che abbiano organizzato, “in maniera molto professionale e ben strutturata”, una fitta ramificazione sia di corrieri che di “collettori”, per rifornire di importanti quantità di sostanza stupefacente del tipo “marijuana” numerose città italiane ed europee. 
Da Roma partivano, infatti, alla volta di diverse città, i corrieri che trasportavano nei loro bagagli, debitamente nascosti, lo stupefacente: utilizzando non solo auto private, ma anche treni e autobus, per eludere i controlli delle forze dell’ordine.