Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Incinta al sesto mese si presenta al pronto soccorso: la dimettono e muore due giorni dopo

  • a
  • a
  • a

Tragedia a Cosenza. Una donna di 34 anni, incinta, è morta all'ospedale dove era ricoverata da qualche giorno nel reparto di ginecologia. La donna si era presentata al pronto soccorso lunedì 17 agosto lamentando forti dolori addominali, vomito e dissenteria, ma era stata dimessa subito dopo le visite di routine. Nessuna anomalia era stata riscontrata, neanche dal tracciato. Il dolore però non è mai sparito, anzi. E così insieme al marito quarantenne la donna è tornata all'ospedale dell'Annunziata nella giornata di mercoledì 19. Il quadro clinico da qui si è complicato inesorabilmente fino alla morte di venerdì 21 agosto. Il marito ha presentato una denuncia alla polizia e la procura di Cosenza ha aperto una inchiesta. Anche il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha predisposto l’invio di un’ispezione nell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza in seguito al decesso.