Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Far west in centro: tutti assolti

Riccardo Regi
  • a
  • a
  • a

I cinque albanesi a processo per i disordini dell'8 maggio 2012 in centro, in particolare per l'accoltellamento di un tunisino, sono stati tutti assolti con formula piena: “per non aver commesso il fatto”. L'accusa era di tentato omicidio e il pm aveva chiesto condanne alte, fino a nove anni. Ma il collegio presieduto dal giudice Gaetano Mautone ha ragionato diversamente. Le difese avevano sostenuto l'assoluta inconsistenza delle prove, basate soprattutto sulle dichiarazioni rese dal tunisino accoltellato e sui filmati ripresi dalle telecamere di sorveglianza. Il punto immortalato - hanno fatto notare le difese - non era quello dell'accoltellamento in piazza Danti, ma piazza IV Novembre e non tutti gli imputati erano comunque riconoscibili o, addirittura, erano stati ripresi.