Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Più soldi a chi sceglie l'autonoma sistemazione

Nel riquadro Gianfranco Castelli

Sergio Casagrande
  • a
  • a
  • a

Più soldi  per i terremotati con l'abitazione dichiarata inagibile che scelgono l'autonoma sistemazione. Il capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio ha firmato l'ordinanza che eleva da 200 a 400 euro il sostegno mensile per ogni terremotato che fa tale scelta, fino ad un massimo di 900 euro (era 600) a nucleo familiare. Nel dettaglio, il contributo viene ora così ripartito: 400 euro per i nuclei di una sola persona, 500 per le famiglie di 2 persone, 700 per quelle da 3, 800 per quelle da 4 e 900 per quelle composte da cinque o più persone. Se della famiglia fanno parte persone con oltre 65 anni di età, portatori di handicap o disabili con un'invalidità certificata che sia superiore al 67%, è concesso un ulteriore aiuto aggiuntivo di 200 euro per ogni persona. Tale limite permette quindi di superare il tetto massimo di 900 euro.