Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terremoto, nell'area di accoglienza 165 persone

Claudio Bianconi
  • a
  • a
  • a

A dieci giorni dal sisma del 30 ottobre prosegue l'attività di assistenza ai 165 cittadini presenti nelle aree di accoglienza allestite al Palatenda e al verde attrezzato di Eggi (rispettivamente 97 e 68 le persone che si sono registrate nella notte tra l'8 e il 9 novembre). Cresce il numero degli spoletini alloggiati in strutture alberghiere: in totale sono ottantatré, di cui 28 dal sisma del 24 agosto scorso. Più di 2.200 le istanze di sopralluogo presentate alla sede della Protezione Civile a Santo Chiodo dal 31 ottobre ad oggi, a cui vanno ancora aggiunte le oltre 1.200 rimaste inevase dopo il terremoto di agosto. In aumento anche le richieste relative al contributo per l'autonoma sistemazione arrivate a quota 102 (62 quelle presentate dopo l'ultimo sisma).