Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Quartiere bersagliato da furti e danneggiamenti

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Notte di furti quella tra mercoledì e giovedì 20 ottobre nel quartiere Biancospino a Gualdo Tadino. A essere prese di mira alcune attività commerciali della zona. Ad agire, secondo le prime informazioni, alcuni giovani. La banda si sarebbe introdotta all'interno dei negozi forzando i serramenti come porte e finestre. Una volta all'interno hanno arraffato quello che hanno trovato: liquori e generi alimentari. Più che per l'entità dei furti i proprietari sono rimasti sgomenti per i danni subiti, che si aggirano intorno alle centinaia di euro se non di più. Per loro anche una notte in bianco visto che alcuni antifurti sono entrati in funzione allertandoli. L'azione ladresca non sarebbe però sfuggita ad alcuni residenti della zona che hanno allertato le forze dell'ordine. Non si può escludere che possano essere stati gli stessi che nella vicina Nocera hanno danneggiato pesantemente la taverna di Porta Santa Croce e non trovando soldi hanno solo fatto danni. Sugli episodi indagano i carabinieri. Non è la prima volta che si registrano una serie di furti negli appartamenti. Anzi negli ultimi tempi è un dato in crescita che vede all'opera - stando ad alcune indiscrezioni - sia malviventi del luogo, sia ladri specializzati che arrivano in città solo per mettere a segno furti e ripartire velocemente per non essere individuati.