Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coltiva marijuana in casa, arrestata

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

Aveva trasformato la sua abitazione in centro storico in una serra per coltivazione della marijuana. Così i carabinieri della compagnia di Foligno hanno tratto in arresto una ventottenne di origine marocchine. La donna, nullafacente e con precedenti di polizia, dovrà rispondere delle accuse di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti la donna. Il blitz nella mattinata di martedì:  all'interno dell'abitazione è stata trovata una vera e propria serra artigianale con fari alogeni, impianto di ventilazione, umidificatori, misuratori elettronici di temperatura e fertilizzanti vari nonché diciassette piante di marijuana in fiore, con altezza di più di mezzo metro ognuna, e circa duecento grammi della stessa sostanza già essiccata. La vendita dello stupefacente, destinata alla piazza folignate, avrebbe fruttato al dettaglio circa cinquemila euro. Nel corso dell'udienza di convalida che si è tenuta presso il tribunale di Spoleto a carico della donna, è stato disposto l'obbligo di presentazione in caserma una volta al giorno.