Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fermati alla stazione danneggiano auto della polizia

default_image

Rosaria Parrilla
  • a
  • a
  • a

Hanno opposto resistenza due maghrebini, già noti alle forze dell'ordine come autori di numerosi furti nella zona di Fontivegge, verso le 18 di domenica 18 settenvre. I due, autori di furti con destrezza, in particolare borseggi sugli autobus, erano a piedi, proprio in zona stazione, e una volta avvistati dagli agenti della volante sono stati fermati, ma per tutta risposta hanno danneggiato gravemente l'auto della polizia. Gli agenti sono riusciti comunque a fermare i due maghrebini e a portarli in questura. Ora sono agli arresti per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. Tornano invece gli abusivi nel palazzo in stato di abbandono in piazza Fonti di Veggio. Ma stavolta il pronto intervento delle volanti a Fontivegge ha permesso di assicurare alla giustizia un tunisino di 25 anni, già noto alle forze dell'ordine, che da domenica 18 all'ora di pranzo è a Capanne: deve scontare una condanna, patteggiata, di un anno e mezzo per rapina.