Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mano straziata nella macchina: ecco la richiesta di risarcimento

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Stava procedendo alla pulizia del macchinario usato poco prima per selezionare alcune tavole di legno. Quando, improvvisamente, si è consumato il dramma: la mano dell'operaio trentenne rimaneva incastrata negli ingranaggi. Con le tre falangi tagliate di netto. Per questo spaventoso incidente sul lavoro è finito alla sbarra il titolare della falegnameria per lesioni colpose. Con la parte offesa che, in aula, si è costituita parte civile. Il suo difensore, l'avvocato Oliva, ha fatto una richiesta di risarcimento di quasi 558mila euro (comprensiva del danno psicologico).