Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lavoro nero e scarsa igiene nel locale, attività sospesa

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Durante la serata di venerdì 26 agosto i carabinieri di Terni con il personale del Nas carabinieri di Perugia e quello dell'Ispettorato del lavoro di Terni, nel corso dei controlli svolti nel'ambito del “Binge Drinking”, finalizzati a contrastare non solo l'abuso di alcol tra i minorenni, ma anche il lavoro sommerso, l'evasione fiscale, le violazioni alle norme amministrative negli esercizi commerciali e le violazioni delle norme igienico-sanitarie e di tutela del consumatore, hanno proceduto al controllo di tre noti locali di intrattenimento della movida ternana, due in piazza dell'Olmo e uno in piazza Tacito. Nello specifico i controlli hanno consentito di rilevare la presenza di 5 lavoratori in nero, nonché diverse infrazioni alle norme igienico sanitarie e di tutela del consumatore, infliggendo sanzioni pecuniarie per un importo complessivo di 8.667 euro. Sospesa, in attesa di regolarizzazione, l'attività di uno dei tre locali controllati.