Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Polizia irrompe al matrimonio e ferma lo sposo

default_image

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

La polizia di stato di Terni è intervenuta presso l'ufficio matrimoni del Comune, ove era in programma la celebrazione di un rito civile fra una coppia di stranieri: lui extracomunitario, lei comunitaria.  Poco prima che iniziasse la celebrazione, gli uomini della Digos sono entrati in azione fermando lo sposo – un cittadino tunisino pregiudicato - che, da un controllo dei documenti, è risultato irregolare con le norme sul soggiorno. L'uomo è stato denunciato ed il matrimonio, che avrebbe consentito allo straniero di sanare la sua posizione, non ha avuto luogo.