Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Minorenne ruba cellulare in un locale del centro

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Gli agenti del posto di polizia "Centro storico" nella serata di giovedì 11 agosto con una indagine lampo hanno individuato l'autore di un furto commesso ai danni di un turista spagnolo, restituendogli anche la refurtiva. Lo stesso turista si è presentato disperato agli uffici di piazza Danti per segnalare il furto del proprio cellulare subito in un locale del centro di Perugia. Ammettendo la propria distrazione ha riferito che, dopo essersi allontanato per un attimo dal proprio tavolo, non vi ha ritrovato il telefono cellulare lasciato incustodito. Gli agenti si sono recati sul posto e hanno avviato le indagini; grazie alle testimonianze raccolte e alla visione delle telecamere di sicurezza hanno individuato l'autore: un giovanissimo, che con manovra repentina ha agguantato la refurtiva e si è allontanato dal locale. La polizia è andata quindi a bussare alla sua porta, non molto distante dal luogo del furto: il giovane ha ammesso tutto e ha riconsegnato il cellulare, nascosto nella sua camera da letto, privo della scheda e della custodia che aveva già buttato via in un contenitore dei rifiuti. Per lui, rumeno di 15 anni, la prima denuncia per furto aggravato presso il Tribunale per i minorenni. I poliziotti lo hanno riaffidato alla madre. Per il turista una disavventura a lieto fine.