Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Beccato in auto a fumare crack

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Gli agenti del reparto prevenzione crimine stavano pattugliando nella tarda serata di lunedì 8 agosto Santa Maria degli Angeli quando hanno notato che un quarantenne a bordo di una vettura ferma ad un parcheggio, alla vista della polizia, ha messo in moto e ha tentato di allontanarsi. Il controllo dei poliziotti ha accertato come l'uomo stesse fumando del “crack”, ossia i vapori della combustione della cocaina; con sé aveva tutto l'occorrente. Non solo: in suo possesso pure due dosi di cocaina pronte per l'uso. Dopo gli accertamenti una segnalazione alla prefettura per tossicodipendenza e una alla Procura della Repubblica per guida sotto l'effetto di stupefacenti; per lui anche un lungo periodo di sospensione della patente.