Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Muore a 12 anni, l'autopsia chiarirà il giallo

default_image

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

E' fissata per il 26 luglio l'autopsia per accertare le cause del decesso del dodicenne di nazionalità tunisina, residente a Costacciaro, che nella serata del 24 luglio è stato soccorso dall'ambulanza del 118 (LEGGI).  Lo dice l'Usl in una nota. Nel comunicato viene spiegato che "scortati da un carabiniere, i  genitori erano andati incontro all'ambulanza, già allertata dalla centrale operativa del 118 per un codice rosso, e si sono ritrovati lungo la strada Flaminia. Una volta trasferito nell'ambulanza, nonostante il bambino già presentasse tutti i caratteri dell'avvenuto decesso, l'equipe medica ha provveduto ad effettuare la rianimazione cardiopolmonare, ma senza successo e alle ore 21,20 il medico del 118 ha dovuto constatarne il decesso. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri e la magistratura. Al momento la salma è all'obitorio dell'ospedale di Gubbio-Gualdo Tadino a disposizione dell'autorità giudiziaria, in attesa che il medico legale esegua l'autopsia".