Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Migliorano le condizioni del bambino ricoverato dopo essere caduto in casa

default_image

Claudio Bianconi
  • a
  • a
  • a

Sta progressivamente rientrando l'allarme, scattato domenica pomeriggio in una frazione assisiate, per le condizioni di un bimbo di tredici mesi caduto in casa e soccorso immediatamente dai genitori e dal personale del 118 per un trauma cranico e un trauma all'addome. All'ospedale Santa Maria della Misericordia, dove era stato trasferito da domenica dopo che i genitori lo avevano portato al nosocomio di Assisi, il bambino viene tenuto in osservazione più per motivi precauzionali che per un effettiva gravità del suo stato clinico. Gli accertamenti e il monitoraggio continuano, ma il peggio dovrebbe essere passato.