Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ruba vestiti e li nasconde nel passeggino della figlia

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Le commesse del negozio di corso Tacito a Terni si ricordavano bene di quella cliente che ogni volta faceva scattare le barriere antitaccheggio a causa del passeggino della figlia neonata, perciò quando l'hanno vista entrare con i figli piccoli, hanno deciso di tenerla d'occhio. La donna, passando da un reparto all'altro, è stava vista nascondere della merce in una delle tasche del passeggino e poi dirigersi verso l'uscita senza pagare. Anche questa volta è scattato l'allarme e la donna ha ammesso di aver rubato capi d'abbigliamento da donna e da bambino. All'arrivo della polizia, i capi, per un valore di 65 euro, sono stati riconsegnati al negozio e la donna, una albanese di 31 anni, regolare in Italia, è stata denunciata per furto aggravato. Denunciato un marocchino - Durante i controlli agli avventori degli esercizi pubblici, la volante ha rintracciato in un bar di via Curio Dentato un marocchino irregolare. Dai controlli è emerso che l'uomo, 37 anni, era stato già allontanato dal territorio nazionale a maggio con un provvedimento del Questore di Terni, misura alla quale però non aveva ottemperato; per la violazione dell'ordine è stato denunciato.