Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Scippo mortale, l'accusato è "capace di intendere e volere"

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Abdallah Ardouini, 39 anni, il magrebino accusato di aver tentato di scippare alla Pallotta il pensionato di 72 anni Loredano Maranini - un'azione che lo aveva fatto cadere a terra e morire dopo aver battuto con violenza il capo - era capace di intendere e di volere al momento del fatto. Lo ha stabilito il perito del gip Lidia Brutti in sede di incidente probatorio. Il legale di Ardouini, Laura Ferraboschi, già in sede di riesame aveva prodotto documentazione relativa a un disturbo psichiatrico di cui l'indagato soffrirebbe. Lo straniero è finito in manette dopo le indagini degli investigatori dell'Arma, coordinati dal pm Valentina Manuali, che lo avevano rintracciato, come si ricorderà, a Parma. L'ipotesi di reato è l'omicidio preterintenzionale.