Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Spacciava eroina e metadone, fermato un giovane

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

I carabinieri di Foligno hanno fermato una fiorente attività di spaccio posta in essere da un soggetto italiano, 35enne e residente a Spoleto, con numerosi precedenti per droga e il patrimonio, tramite l'esecuzione di un'ordinanza di applicazione di misure cautelari personali del Tribunale di Spoleto. E' stata propria la certosina attività antidroga dei carabinieri del Norm di Foligno che ha permesso di giungere a tale provvedimento giudiziario. Numerosi i fatti contestati dagli inquirenti che, in più occasioni, hanno stroncato l'attività delittuosa posta in essere dal malfattore: in cinque occasioni, tutte nei mesi di giugno e luglio dello scorso anno, i carabinieri hanno interrotto il meccanismo “routinario” e consolidato tramite anche l'arresto dell'indagato. I luoghi in cui cedeva sostanza stupefacente erano proprio a Foligno e a Spello, nei pressi della stazione ferroviaria, con modalità sempre diverse rendendo difficile monitorare i suoi spostamenti.