Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ordigno bellico "scovato" da un agricoltore mentre ara il campo

Claudio Bianconi
  • a
  • a
  • a

Era lì indisturbato da più di sessanta anni, comunque una minaccia per l'incolumità degli abitanti dell'area. A "scovarlo"  del tutto casualmente ha pensato un agricoltore che stava arando un campo di sua proprietà nelle campagne di San Giustino, nell'area dell'Altomare. Lo ha rinvenuto intorno alle 15,30 di sabato 2 luglio ed ha subito lanciato l'allarme non appena ha avuto la certezza che si trattasse di un ordigno bellico. La conferma è arrivata poco più tardi quando sul posto sono arrivati i carabinieri e la polizia municipale che hanno appurato che il "corpo estraneo" fosse un proiettile di artiglieria della seconda guerra mondiale. La zona è stata ora transennata in attesa che nei prossimi giorni gli artificieri disinneschino il potenziale esplosivo del proiettile.