Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Spinge la compagna a chiedere l'elemosina in strada

Claudio Bianconi
  • a
  • a
  • a

Avrebbe più volte spinto la giovane compagna a chiedere l'elemosina in strada. Con tanto di minacce: “Riportami almeno mille euro e fai in fretta, altrimenti ti uccido”. Frasi urlate a più riprese, che hanno gettato nello sconforto la poveretta. Costretta a piegarsi alla volontà dell'uomo-padrone. Fino a quando, ormai sfinita e preoccupata per la sua incolumità e quella di suo figlio, ha deciso di denunciare tutto alle forze del'ordine. Da qui il processo per maltrattamenti, andato in scena in questi giorni. Dove sono emerse anche alcune minacce di morte all'indirizzo dei familiari della poveretta.