Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La terra trema di prima mattina: non c'è pace

default_image

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

La terra continua a tremare con una forte scossa di terremoto registrata a Castel Giorgio come epicentro alle ore 5.27 di giovedì 2 giugno. E' stata - secondo Ingv - di magnitudo 3.2 a una profondità di poco più di 5 chilometri. Una scossa che segue quelle dei giorni scorsi per le quali si stanno contando i danni (LEGGI). E soprattutto per gli abitanti della zona non c'è pace e ancora tanta paura.