Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Uccisa in casa, il racconto choc dell'indagata

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Una lite degenerata, a cui ha fatto seguito una spinta che ha fatto cadere l'anziana dalle scale. E' questo quanto raccontato lunedì 30 maggio da Renate Kette, 53 anni di origini albanesi, arrestata per l'omicidio a Perugia di una 72enne trovata morta appunto nel suo appartamento in via Oberdan. La donna accusata del delitto è stata interrogata in carcere a Capanne: il suo avvocato ha sottolineato come Renate abbia pianto per tutta l'udienza, rispondendo tuttavia a tutte le domande. La fermata era la compagna della figlia della vittima, morta alcuni mesi fa.