Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Donna trovata morta in casa, non è escluso l'omicidio

La persona portata in questura (foto Belfiore)

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Una persona col volto coperto per non farsi riprendere è stata fatta uscire dall'ingresso del palazzo di via Oberdan a Perugia dove venerdì 27 maggio è stata trovata morta in casa una donna settantenne: la donna portata via dagli agenti è la la badante trentenne dell'anziana, è stata quindi caricata su un'auto per andare con gli agenti in questura. Tra le ipotesi al vaglio della Procura c'è anche quella dell'omicidio. La settantantenne è stata infatti trovata in fondo alla scale con ferite sul corpo che le potrebbero essere state procurate.  GUARDA IL VIDEO - GUARDA LE FOTO Gli investigatori al momento chiedono discrezione. Portato via anche un contenitore con probabilmente una serie di elementi repertati all'interno dell'appartamento. Gli agenti stanno sentendo alcune testimonianze a caccia di elementi che aiutino a ricostruire cosa è effettivamente successo nell'appartamento. Al lavoro il medico legale Sergio Scalise. Atmosfera  surreale in via Oberdan. I passanti sbirciano all'interno dell'ingresso del portone del palazzo presidiato dagli agenti. Qualcuno chiede cosa è successo ma il riserbo è massimo per evitare fenomeni di capannelli ed eccessiva calca.