Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Entrano in casa in pieno giorno e rubano tutto l'oro

Massimo Fraolo
  • a
  • a
  • a

Quattromila euro di valore, soprattutto oro, orologi e qualche banconota. È il bottino di un furto compiuto tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio di giovedì 19 maggio in un'abitazione privata di Marsciano. Ad accorgersi degli oggetti di valore che erano stati sottratti, l'anziana donna che vi risiede insieme al marito. È stata lei, intorno alle 13, a notare che nel portagioie e in altri cassetti vicini, nella stessa stanza, mancavano i gioielli e altri oggetti di valore. La donna, che vive insieme al marito, che per gravi motivi di salute è immobilizzato a letto, era in casa insieme alla collaboratrice familiare. Notato il furto ha immediatamente avvertito il figlio, che risiede a Deruta e che è accorso, chiamando nello stesso momento anche i carabinieri di Marsciano. Sono loro a essere intervenuti presso l'abitazione, dove hanno effettuato i rilievi di rito e ascoltato le testimonianze della donna e della stessa collaboratrice familiare. La denuncia è stata quindi formalizzata contro ignoti. Un episodio inquietante, avvenuto peraltro in pieno giorno, a scapito di persone che hanno magari una minore possibilità di difendersi o prevenire azioni di questo tipo. È il figlio della coppia di coniugi derubata a lanciare un appello per tentare di risalire ai responsabili o quantomeno individuare alcuni degli oggetti sottratti. Uno in particolare. "Si tratta di un bracciale artigianale - afferma l'uomo - in oro giallo, con una placca rigida abbastanza larga, sulla quale sono incastonate 3 tormaline, vale a dire piccole pietre di colore verde scuro". Ma oltre al bracciale c'è anche una spilla a forma di nota musicale e alcune catenine e anelli. Tra gli oggetti portati via anche due orologi e banconote per circa venti euro.