Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Droga, ossessioni e soldi all'interno di una nota famiglia

default_image

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Droga. Ossessioni. Soldi. Potere. Una vicenda dai contorni noir, approdata nelle aule del tribunale e che vede imputate a vario titolo tre persone (una quarta coinvolta è deceduta nel corso del procedimento) di una stessa nota famiglia di Perugia e rispettivamente: nonna, madre e figlio. Nella ricostruzione dell'accusa c'è alla base l'ossessione di una donna per la fine della relazione con il compagno (costituitosi parte civile) che sarebbe stato minacciato, perseguitato e picchiato. In aula sono arrivate le trascrizioni degli sms, a fiumi, verso la vittima, i racconti delle percosse (attribuite ad un uomo che sarebbe stato “assoldato” per lo scopo) e le scene di liti domestiche legate all'abuso di cocaina. Tutti gli elementi di una saga familiare da romanzo drammatico. Leggi il servizio completo sul Corriere dell'Umbria del 10 maggio