Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bimba morta: doppia perizia per far luce sulla tragedia

default_image

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Bisognerà attendere le risultanze che arriveranno dagli esami effettuati ma anche dallo scrupoloso vaglio della cartella clinica. Passaggio obbligato per le indagini sul tragico caso della bimba morta poco prima del parto all'ospedale di Foligno, al centro di un fascicolo d'inchiesta della procura della Repubblica di Spoleto. LEGGI Asl apre inchiesta - LEGGI I genitori chiedono chiarezza - LEGGI Disposta l'autopsia E' stata svolta infatti l'autopsia sul corpicino della nascitura da parte del medico legale Massimo Lancia nominato dal sostituto procuratore Gennaro Iannarone. Il magistrato ha anche conferito un incarico di consulenza al ginecologo Domenico Di Francesco, che sta vagliando la cartella clinica della donna che portava in grembo la piccola e che dovrà stilare una perizia. La famiglia, assistita dall'avvocato Camillo Franceschini, ha partecipato all'accertamento tecnico irripetibile con il medico legale Sergio Scalise. Il caso appare piuttosto delicato e i consulenti della procura si sono riservati 90 giorni di tempo per consegnare le rispettive relazioni.