Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tentano furto in abitazione, ma una ragazza è in casa e dà l'allarme

default_image

Claudio Bianconi
  • a
  • a
  • a

Dopo aver suonato al campanello ed assicuratisi che in casa non ci fosse nessuno, hanno provato a forzare le persiane di un'abitazione isolata di Borgo Rivo, ma all'interno c'era la figlia dei proprietari che aveva visto dalle finestre i tre, due ragazze e un ragazzo, ed allarmata aveva chiamato i genitori che avevano avvertito la Polizia di Stato. E' successo nella mattina di mercoledì 27 aprile, intorno alle 11, quando al 113 è arrivata la segnalazione di un tentato furto in abitazione; una pattuglia della Squadra Volante è subito intervenuta nella zona di Borgo Rivo ed ha rintracciato i tre poco distante dalla casa che avevano cercato di svaligiare, mentre stavano per risalire nell'auto della persona che li aveva accompagnati: madre di due loro e zia dell'altra. Dai controlli in banca dati è emerso che tutti e quattro erano stati denunciati per lo stesso reato, commesso con le stesse modalità in provincia di Terni, pochi giorni prima, il 21 aprile. La donna, ternana di 47 anni, il figlio di 23 anni, la figlia di 21 e la nipote di 22, sono stati denunciati per tentato furto in abitazione in concorso.