Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Raggirata al cimitero mentre prega, bottino da 20mila euro

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

Il cimitero diventa terreno fertile per truffatori senza cuore in cerca di prede indifese, che raccolte nel dolore più intimo sono forse più vulnerabili. La scena si svolge in un camposanto della zona nord del capoluogo. Dalle parti di Solfagnano. Una vedova piange il suo compagno scomparso prematuramente. Va a mettere un fiore sulla sua tomba e si raccoglie in preghiera. Sul più bello viene avvicinata da due persone che si qualificano “come funzionari comunali che devono fare un controllo urgente sull'acqua che sgorga dai rubinetti della sua abitazione”. Una volta a casa attuano lo stratagemma: bottino da 20mila euro fra ori e contanti. SERVIZIO COMPLETO SUL CORRIERE DELL'UMBRIA DEL 21 APRILE