Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Al volante dopo aver assunto oppiacei ,cannabinoidi e cocaina

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Lunedì 18 aprile la polizia di Terni ha fermato un'auto con a bordo due italiani. Dai controlli al terminale, sia il guidatore, che il passeggero, entrambi quarantenni ternani, sono risultati gravati da numerosi precedenti penali e assuntori di sostanze stupefacenti. Durante le fasi dell'identificazione, i due si sono mostrati molto nervosi, cosa che ha indotto gli agenti ad approfondire il controllo. Nella tasca del passeggero è stata trovata una siringa con tracce ematiche, appena usata per iniettarsi una dose di eroina, secondo quanto ammesso dall'uomo. A quel punto, il guidatore, è stato accompagnato presso l'ospedale per stabilire se anche lui avesse assunto sostanze stupefacenti e gli esami delle urine hanno dato esito positivo agli oppiacei, cannabinoidi e alla cocaina.