Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ladri in casa, rubati oro e gioielli

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Torna a colpire la banda dei furti in appartamento e nelle case isolate. Proprio nella tarda serata di mercoledì 13 aprile una banda è entrata in azione a Città di Castello in una zona isolata sopra la frazione di Promano. I ladri hanno colpito dopo essersi accertati che in casa non c'era nessuno, forzando il portoncino d'ingresso per poi mettere tutto a soqquadro. I malviventi avevano un solo obiettivo, arraffare solo gioielli, monili e oggetti in oro. E' una delle particolarità che sia i proprietari dell'abitazione che anche i carabinieri della compagnia di Città di Castello che sono stati chiamati per effettuare i rilievi hanno riscontrato all'ingresso in casa. Secondo una prima impressione questo fatto fa pensare che ad agire potrebbe essere stato una banda rom. In zona, nella stessa serata di mercoledì 13 è stata segnalata la presenza di una Fiat Bravo nera o di colore blu scuro, con a bordo quattro persone. Nonostante l'immediato allarme generale, i posti di blocco e di controllo volante che in questi casi vengono subito attivati nessun traccia dei ladri. Non è escluso che abbiano potuto sfruttare della confusione creta dall'incidente stradale che era avvenuto nella stessa zona e allo stesso orario e così poter scappare indisturbati.  Articolo completo nel Corriere dell'Umbria di venerdì 15 aprile (CLICCA QUI)