Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Malore in fabbrica, operaio in prognosi riservata

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

L'ipotesi prevalente è quella di un malore. Un operaio albanese di 56 anni si è accasciato venerdì 8 aprile all'interno di un'azienda che si occupa di lavorazioni del ferro nella zona industriale di Stroncone. L'operaio cadendo ha battuto violentemente il capo a terra riportando dall'impatto un grave trauma cranico. I colleghi lo hanno trovato esanime in terra e per questo hanno chiamato il 118 che lo ha trasportato nella vicina azienda ospedaliera. E' stato sottoposto a un primo intervento chirurgico con l'impianto di un piccolo catetere che serve a monitorare la pressione intracranica. L'uomo è in prognosi riservata, intubato e in coma farmacologico. L'ipotesi prevalente resta quella del malore, ma i carabinieri della compagnia di Terni stanno compiendo accertamenti.