Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Spaccio, scontro tra clan: accoltella rivale e finisce a processo

Il tribunale di Perugia

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Un vero e proprio regolamento di conti. Tra clan dello spaccio in città. Che poi è sfociato in un accoltellamento. Con uno degli aggressori, di ventidue anni, che improvvisamente sferra un micidiale colpo al rivale (subito ricoverato d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia per la perforazione del polmone). Il giovane, anche lui ferito al braccio, ora si trova a processo con l'accusa di lesioni gravi (è difeso dall'avvocato Massimo Brazzi). La drammatica vicenda, accaduta diverso tempo fa in via Campo di Marte, è tornata nuovamente in aula in questi giorni. Nuovo round previsto nel mese di maggio prossimo, quando verranno ascoltati alcuni testimoni.