Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Esame del dna: resti umani nel bosco sono di Nedina Stramaccia

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Le analisi lo confermano, i resti umani rinvenuti nei boschi dell'Alta Marroggia, a Spoleto, il 6 dicembre 2015, sono di Nedina Stramaccia. I familiari della donna di 93 anni scomparsa il 19 giugno del 2010 sono stati avvisati della notizia. Dopo cinque anni, per loro si chiude una lunga e dolorosa parentesi. Ora potranno dare degna sepoltura alla loro congiunta che molto probabilmente quel giorno si perse nei boschi mentre era a pascolare le sue pecorelle.