Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

I residenti danno l'allarme: "Ecco il luogo dello spaccio"

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Sono stati i residenti del quartiere Borgo Rivo a segnalare alla polizia quella piazza ritrovo abituale di ragazzi, anche molto giovani, che tenevano un comportamento sospetto, tipico di quello dello spaccio di stupefacenti. Così i poliziotti si sono avvicinati al gruppetto di ragazzi per identificarli. Subito, uno di loro, ha gettato tra i cespugli un pacchetto di sigarette, ma la cosa non è sfuggita ai poliziotti che l'hanno recuperato; all'interno, cinque dosi di hashish per un totale di 10 grammi. Data la minore età del ragazzo, diciassettenne, gli agenti hanno chiamato la madre e, insieme a lei, hanno perquisito anche l'abitazione, dove hanno trovato altri 30 grammi di hashish, suddiviso in due stecche. Il ragazzo, ternano e incensurato, è stato arrestato e messo ai domiciliari.