Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

'Ndrangheta in Umbria, decine di rinvii a giudizio e prime condanne

default_image

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

‘Ndrangheta in Umbria, decine di rinvii a giudizio e prime condanne. Il processo, il maxi processo a questo punto, si terrà l'11 luglio prossimo. GUARDA il video degli arresti - GUARDA l'ordine dell'omicidio Il gip di Perugia Carla Maria Giangamboni ha rinviato a giudizio 55 persone coinvolte in “Quarto Passo”, inchiesta che dal dicembre 2014 ha stroncato i tentacoli della 'Ndrangheta in Umbria con decine di arresti.  Le persone arrestate sono  legate secondo l'accusa alla cosca Farao-Marincola di Cirò Marina. Tre imputati sono stati condannati con rito abbreviato, ci sono stati un patteggiamento e due assoluzioni. Gli arresti dei carabinieri (con 30 milioni sequestrati) per  associazione di tipo mafioso, estorsione, usura, danneggiamento, bancarotta fraudolenta, truffa, trasferimento fraudolento di valori, con l'aggravante delle finalità mafiose, associazione finalizzata al traffico di stupefacenti e sfruttamento della prostituzione.