Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Strage studenti, la tragedia "tocca" l'Umbria con Elisa

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Ha raggiunto anche Porano la notizia della morte della studentessa romana di medicina presso l'Università La Sapienza Elisa Scarascia Mugnozza, tra le sette vittime italiane dell'incidente stradale avvenuto a Tarragona. In Spagna, la studentessa stava svolgendo l'Erasmus a Barcellona alla Facultat de Medicina- Hospital Clinic. Nel Comune a pochi chilometri di Orvieto, invece, il padre della 22enne, Giuseppe Scarascia Mugnozza, direttore del Dipartimento per la Innovazione nei sistemi Biologici, Agroalimentari e Forestali (Dibaf) dell'Università della Tuscia di Viterbo e nipote dell'ex rettore e fondatore dell'UniTus, ha ricoperto per un periodo la carica di Direttore dell'Istituto di Biologia Agroambientale e Forestale del Consiglio Nazionale delle Ricerche presso la struttura di Villa Paolina, oltre a quello di responsabile del Centro di Eccellenza “Foreste e Clima” del MIUR presso l'Università della Tuscia. Il cordoglio dell'Università di Perugia "Tutte le componenti dell'Università degli Studi di Perugia sono vicine ai genitori e ai familiari delle vittime", ha dichiarato il Rettore prof. Franco Moriconi, esprimendo grande commozione per la tragedia che ha colpito il mondo studentesco e tutta la comunità accademica internazionale. Grande cordoglio e dolore infatti anche a Perugia per la terribile tragedia di Tarragona, in Spagna, nell'incidente che ha visto coinvolto un pullman con a bordo 57 studenti Erasmus di 22 diverse nazionalità nel quale hanno perso la vita 13 studentesse, delle quali purtroppo 7 sono nostre connazionali, e altri 34 studenti sono rimasti feriti.