Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Infastidisce clienti del bar e poi picchia gli agenti

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Stava dando spettacolo, alle prime ore della mattina di sabato 19 marzo, all'interno di un bar nella vicina periferia di Perugia, vestito solo con una pelliccia nera che a stento lo copriva. In evidente stato di ebbrezza stava infastidendo a male parole gli avventori del bar tanto che il titolare si è visto costretto a chiedere l'intervento delle forze dell'ordine. I poliziotti arrivati sul posto hanno impiegato molto tempo per cercare di calmarlo, ma anche nei loro confronti sono volate botte e insulti. Il brasiliano, trentenne, da anni in Italia, non in regola con le norme sul soggiorno, è stato portato in Questura, dove ha continuato ad inveire e a scagliarsi contro gli agenti con calci e pugni. Solo la professionalità dei poliziotti ha impedito che vi fossero conseguenze gravi. Lo straniero, dedito alla prostituzione, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e violazione alle norme sull'immigrazione.