Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Evasione fiscale, scoperti 186 soggetti sconosciuti al Fisco

La conferenza della Finanza (Foto Belfiore)

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Un bilancio per il 2015 che parla di 186 evasori totali scoperti grazie agli agenti della guardia di finanza dell'Umbria. Sono stati presentati i dati relativi all'attività svolta lo scorso anno da parte delle Fiamme gialle della regione. Nel bilancio anche 27 chili di droga sequestrati, oltre 3 milioni di euro di finanziamenti pubblici percepiti indebitamente e 12 casi di evasione internazionale. Eseguiti anche 35 accertamenti patrimoniali con proposte di sequestro di beni per 35 milioni. Controlli (146) anche per quel che riguarda le esenzioni di ticket sanitari con il 45% dei pazienti controllati che è risultato irregolare: il danno allo Stato è di circa 100mila euro. In totale nel settore previdenziale sono state riscontrate truffe per circa 700.000 euro, con la denuncia di 18 soggetti. Nell'ambito della lotta alla contraffazione e alla pirateria sono stati eseguiti 100 interventi e denunciate 33 persone. Sequestrati più di 220.000 pezzi di prodotti illegali, perché contraffatti, piratati, pericolosi o recanti falsa o fallace indicazione di origine o provenienza a tutela del “made in Italy” per un valore stimato di circa 2 milioni di euro. Il bilancio è stato fatto dal comandante regionale generale Vito Augelli, dai comandanti provinciali di Perugia e Terni Dario Solombrino e Vincenzo Volpe e dal capo di Stato maggiore del comando regionale Luca Albertario.