Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rapinatore di cellulari con cinque alias arrestato dopo la fuga

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Passeggiava per Perugia incurante che i carabinieri fossero sulle sue tracce poiché sospettato di aver rapinato un giovane perugino del proprio cellulare qualche giorno addietro. Dopo una rocambolesca fuga i carabinieri della stazione di Fortebraccio lo hanno arrestato recuperando anche il cellulare. E' la vicenda che ha visto coinvolto un tunisino con numerosi precedenti, nonchè irregolare sul territorio nazionale, che mentre camminava per via San Galigano Rimbocchi è stato intercettato da un pattuglia di militari. Portato in caserma i militari hanno svolto gli opportuni accertamenti constatando che l'uomo era stato già stato espulso dall'Italia lo scorso luglio e che era in possesso di un cellulare rubato con violenza qualche giorno prima a un ragazzo originario di Castiglione del Lago. Inoltre l'uomo nelle numerose volte in cui era stato fermato aveva fornito alle forze dell'ordine 5 alias con nominativi e date di nascite diversi. L'uomo è a Capanne.