Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sorpresi in centro mentre chiedono soldi ai passanti

default_image

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Giovani, italiani e disoccupati, hanno dichiarato agli agenti della pattuglia del poliziotto di quartiere, che li hanno fermati martedì 8 marzo in corso Tacito, a Terni, di sbarcare il lunario girando l'Italia offrendo penne ai passanti e chiedendo soldi in cambio. Residenti a Torino, con vari precedenti di polizia, tra cui, per rapina uno e per aver contratto un falso matrimonio con una straniera l'altro, i due ventenni hanno attirato l'attenzione degli agenti in servizio di pattugliamento del centro storico perché infastidivano i passanti con le loro richieste. Sono stati allontanati da Terni con la misura disposta dal questore del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno per tre anni, misura già nota ad uno dei due perché già allontanato dalla città di Modena.