Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Anziano raggirato al bar, in carcere marito e moglie

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

La giovane donna di nazionalità rumena indagata pochi giorni fa dalla polizia di Perugia per circonvenzione di incapace, è stata arrestata. Anche il marito, che si era reso complice del reato, è stato tratto in arresto ed associato in carcere. L'episodio che li aveva visti protagonisti è stato ritenuto dal magistrato di sorveglianza tanto grave, da ritenere di dover sospendere la misura della detenzione domiciliare, di cui entrambi erano beneficiari, per decidere il loro trasferimento in carcere. La donna aveva infatti avvicinato un anziano al bar per spillargli 30.000 euro (LEGGI L'ARTICOLO). Accompagnata dal marito si era recata in banca dove aveva tentato di incassare l'assegno, non riuscendovi.