Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Morto a scuola, autopsia sul corpo del dodicenne

Inutile la corsa al pronto soccorso

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Vogliono conoscere la causa della morte di loro figlio. Travolti dalla tragedia avvenuta lunedì nella scuola di Città della Pieve, nella quale hanno perduto il figlio appena dodicenne, i genitori non si danno pace. "La famiglia vuole solo chiarezza - spiega il legale Antonio Cozza - non punta il dito contro nessuno ma è chiaramente legittimo voler capire cosa ha provocato la morte del loro bambino". Anche il sostituto procuratore Mara Pucci che per affidare il mandato al medico legale Sara Gioia ha aperto un fascicolo contro ignoti, vuole spazzare via ogni dubbio. Un atto dovuto. L'esame autoptico si terrà venerdì e come consulente della famiglia ci sarà Laura Panata.