Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bambino morto a scuola, sostegno psicologico per i compagni

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Tutto il mondo scolastico e non solo si è stretto ai familiari nella sofferenza per la perdita del dodicenne che a seguito di un malore lunedì mattina è morto senza che i medici potessero far nulla per salvarlo all'interno della scuola di Città della Pieve. Nel rispetto del cordoglio e di una vicenda che ha scosso profondamente tutti i ragazzi dell'Istituto il profilo del silenzio è quello scelto dai rappresentanti scolastici che non mancheranno il loro sostegno di affetto e vicinanza alla famiglia. I compagni di scuola sono supportati in questa dura situazione da personale che li sostiene anche psicologicamente. L'amministrazione comunale aveva manifestato attraverso le parole del sindaco Fausto Scricciolo tutta la commozione e la vicinanza ai genitori di un bambino.