Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

In casa con la droga e la figlia di un anno

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

In casa con la droga e la figlia di un anno. Nel corso dei controlli notturni i carabinieri del nucleo radiomobile di Perugia hanno deferito in stato di libertà una coppia, un tunisino e una italiana, che nella propria abitazione nascondevano più di 40 grammi di eroina e materiale per il confezionamento. Il tunisino, un 24enne con precedenti penali si è dato subito alla fuga dileguandosi nelle strette vie nella zona della Pallotta lasciando nella propria abitazione la convivente con la figlia di un anno. I militari, inoltre, hanno arrestato un rumeno con precedenti di polizia che, sottoposto all'obbligo di dimora per una rapina commessa a Perugia, in diverse occasioni ha violato le prescrizioni imposte dall'Autorità giudiziaria che ha emanato una misura cautelare in carcere. Un tunisino di 38 anni invece è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Perugia-Fortebraccio: controllato nella zona di San Marco era stato espulso dal territorio nazionale già nell'agosto scorso. Dopo l'udienza di convalida i militari hanno provveduto ad accompagnarlo al Cie di Crotone. Il terzo arresto, fatto dalla stazione di Castel del Piano, è stato invece eseguito nei confronti di un perugino di 50 anni, con precedenti penali per furto e ricettazione, su cui pendeva una misura di custodia cautelare in carcere per le violazioni delle prescrizioni impostegli relative all'affidamento in prova al servizio sociale cui era sottoposto.