Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rissa in discoteca, locale chiuso per 10 giorni

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Pugno duro del questore di Terni, Carmine Belfiore, nei confronti della discoteca "C'est la vie", dopo la rissa avvenuta qualche giorno fa tra due rumeni e un albanese. I tre giovani arrestati - i due rumeni, di 29 e 30 anni, erano risultati già denunciati per furto e reati contro la persona, a differenza del 29enne albanese, incensurato - non erano gli unici partecipanti alla rissa scoppiata nella notte, ma sono stati fermati dagli agenti, al loro arrivo in via dell'Artigianato, dopo che gli altri erano fuggiti non appena avevano avvertito le sirene. Così è scattata la sospensione della licenza al locale, che riaprirà il 1 marzo.