Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Va a prendere il caffè con l'auto di servizio

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Era stato condannato dal tribunale militare a sei mesi per truffa militare e lunedì, sul caso di un carabiniere che per l'accusa mentre era in servizio sarebbe andato in un bar non lontano dalla caserma servendosi di un'auto assegnata al Norm, si è pronunciato anche il tribunale di Perugia. La contestazione originaria era abuso d'ufficio, ma lo stesso pm Abbritti ha chiesto una riqualificazione dei fatti in peculato d'uso. La difesa, rappresentata dall'avvocato Nicola Marcinnò, ha chiesto l'assoluzione. Il collegio ha deciso per una pena di sette mesi (sospesa).