Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Violenta la figliastra: dura condanna

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Ha costretto la figliastra che allora aveva 14 anni a subire atti sessuali. L'uomo è stato condannato dal tribunale di Perugia a sette anni e tre mesi. L'uomo, tunisino, è stato anche condannato a pagare 70 mila euro di risarcimento, con una provvisionale immediatamente esecutiva di 25 mila euro per ogni parte civile costituita ed è scattata l'interdizione perpetua dai pubblici uffici; il condannato ha anche perso la potestà genitoriale. La bambina subiva violenze dal patrigno quando la madre usciva di casa e viveva nel terrore. Ora è arrivata la durissima condanna.